IL NUOVO ANNO CHE VERRA'

…ed anche questo 2021 ci sta lasciando e nel fare un resoconto mi viene spontaneo porre alcune domande: Che cosa ci ha insegnato quest’anno che se ne sta andando? Che cosa ci proponiamo per il nuovo anno? Quali sono le emozioni più forti che hai provato? Come hai canalizzato le tue energie? Su quali potenzialità hai investito maggiormente? Con queste domande, apro questo mio ultimo articolo del 2021, interrogativi che anch’io mi sono posta e ai quali ho voluto dare delle ri

IL VANTAGGIO DELLA FELICITA'

I sette principi di Shawn Achor per raggiungere la felicità. In un mio recente post dedicato alle letture consigliate, ho suggerito il libro di Shawn Achor " Il vantaggio della felicità": questo testo ha catturato immediatamente la mia attenzione su una importantissima emozione, la felicità. Dopo aver analizzato la rabbia con l'approccio alla comunicazione non violenta di Rosenberg, con il mio precedente articolo, oggi vorrei dell'emozione che tutti noi, almeno una volta nel

ESPRIMERE INTERAMENTE LA RABBIA CON LA COMUNICAZIONE NON VIOLENTA

Chi ha avuto modo di leggermi, la scorsa settimana vi avevo parlato, nella rubrica dedicata alle letture consigliate, della comunicazione non violenta, prendendo spunto dal libro di Mashall B. Rosenberg " Le parole sono finestre, oppure muri: approccio alla comunicazione non violenta", riportando quanto segue : Rosenberg, attraverso un approccio comunicativo empatico prima di tutto verso se stessi e di riflesso verso gli altri, suggerisce di spostare l'attenzione ai nost

LA RUOTA DELLE EMOZIONI DI PLUTCHIK : LE EMOZIONI HANNO TANTI COLORI E SIGNIFICATI

INTRODUZIONE Cari lettori, sono mancata già da un po' nella pubblicazione e nella condivisione dei miei pensieri, riflessioni e contributi dal mio blog. La vita assume ritmi frenetici, si corre troppo a volte e, senza rendercene conto, ci lasciamo trascinare dagli eventi su cui vorremmo avere il controllo; poi, all’improvviso, può succedere qualche cosa che ci obbliga a fermarci, che ci arresta nostro malgrado. E' quello che tutti noi abbiamo provato in questo anno e mezzo d

LE "QUATTRO STANZE DEL CAMBIAMENTO " E LA CONSAPEVOLEZZA DI VOLER CAMBIARE

" Il cambiamento non è mai doloroso; solo la resistenza al cambiamento lo è" (Buddha, 566 a.C.- 486 a.C.). …cambiare, cambiare, cambiare… In quest'ultimo anno, dall'avvento dell'emergenza pandemica, quanto siamo cambiati? Come abbiamo subito questo cambiamento? Come abbiamo reagito? Ci siamo soffermati qualche volta nel domandarci come ci siamo sentiti? Abbiamo cercato o ci siamo sforzati di ascoltare quelle che sono le nostre emozioni? Come ci sentiamo a distanza di un anno?

STRUMENTI DEL COACHING PARTE SECONDA LE CARTE EQ COACH

La settimina scorsa vi avevo parlato delle carte Think Feel Act per illustrarvi come il processo di esplorazione e di consapevolezza nel coaching può essere facilitato nel cliente attraverso l'ascolto delle proprie emozioni con l'utilizzo di queste carte. In questo articolo vorrei approfondire questo aspetto con un altro strumento altrettanto valido ma più specifico, le Carte EQ Coach, illustrandovi che cosa sono e a cosa servono. Come possiamo iniziare a scoprire le nostre

STRUMENTI DEL COACHING PARTE PRIMA LE CARTE THINK FEEL ACT

Oggi vi voglio parlare di due strumenti molto interessanti che uso nelle mie sessioni di coaching con i miei clienti: le carte "Think, Feel, Act" e le Carte "EQ Coach". Iniziamo con le Carte THINK FEEL ACT Pensieri Emozioni Azioni Andiamo con ordine, prima di tutto cosa succede in una sessione di coaching? Il coaching è una partnership tra il Coach e il Coachee ( o cliente o partner di coaching secondo la definizione fornita dalla ICF, International Coach Federation); nel de

L'ANNO CHE VERRA'

Di questo 2020, che ci ha da poche ore salutato, non voglio dimenticare nulla; anche nelle avversità che ognuno di noi ha incontrato in questo anno diverso, di cui siamo stati spettatori, sono certa che ne ha tratto un insegnamento di vita che lo ha cambiato. E' nel cambiamento, infatti, identificabile come un momento culminante nella propria esistenza che segna il raggiungimento di una personale consapevolezza superiore, che si innesca la resilienza restituendoci la forza e

IMPARARE A CONOSCERE L’INTELLIGENZA EMOTIVA PER ALLENARLA CON EFFICACIA

Oggi vi parlerò su come poter allenare la nostra intelligenza emotiva affinché ci aiuti non solo a migliorare noi stessi ma soprattutto a saperla utilizzare per migliorare nella nostra vita relazionale, quotidiana e lavorativa. Facciamo un po’ di ripasso e ripartiamo dalle nostre emozioni, quelle sensazioni che il nostro corpo prova e che partono dal nostro cervello, più precisamente dall’amigdala, una struttura a forma di mandorla che si trova nel lobo temporale. Evidenze n