• Maria Vittoria De Girolamo

SUGGERIMENTI PER RITROVARE IL BENESSERE ...e mantenerlo

Aggiornamento: 21 set

In una recente sessione di coaching, una mia cliente e collega mi raccontava della difficoltà che sta riscontrando nel gestire un cambiamento di reparto (da lei fortemente voluto); le problematiche che sono emerse hanno evidenziato un aumento della stanchezza fisica e stress mentale, che comporta inoltre il non riuscire a staccare la “spina”, portandosi il lavoro a casa, caratterizzato da un continuo rimuginare su ciò che ha fatto o non ha fatto durante il turno di lavoro la cui conseguenza più grave è quella di non riuscire a vivere appieno la sua vita privata.

Quante volte capita anche a te di portarti il lavoro a casa?

Riesci a staccare la spina e a separare il lavoro dal privato?

Cosa fai per te stesso per tutelare il tuo benessere psico- fisico?


Con queste tre domande potenti apro il mio articolo di oggi, dedicato al benessere…


Che cosa intendiamo per benessere?


Come possiamo raggiungere il benessere?


Cosa possiamo fare per mantenerlo?



Per rispondere a queste domande e soprattutto per ricercare una possibile soluzione per non "portarsi il lavoro a casa", preservando il nostro stato di benessere, ho fatto una piccola ricerca partendo prima di tutto dal significato etimologico della parola benessere.


Benessere (“bene” + “essere”, stare bene o esistere bene), è una condizione che coinvolge tutti gli aspetti dell'essere umano e caratterizza la qualità della vita di ogni singola persona all’interno di una comunità di persone.


Uno stato di benessere, quindi, consiste nel miglior equilibrio possibile tra il piano biologico, il piano psichico ed il piano sociale dell'individuo ed è una condizione di natura dinamica.


Poichè viviamo in una condizione in continuo divenire dato anche dal modificarsi delle condizioni esterne, mutabili di giorno in giorno, mantenere in equilibrio il nostro stato di benessere risulta sempre più complicato.

Proprio per questo motivo, oggi vi suggerisco 6 tratti per ritrovare il benessere e soprattutto per mantenerlo, creandoci una sorta di impermeabile che ci protegga dalle mutazioni “climatiche” delle condizioni esterne.


I sei tratti sono forniti dalla psicologa Carol Ryff della University of Wisconsin, che li ha elaborati ispirandosi al modello di Aristotele e alla “eudaimonia”, basata sulla ricerca delle virtù.

La Ryff vede queste qualità come una versione moderna dell’eudaimonia che per Aristotele era il bene supremo, la realizzazione del nostro potenziale unico.


Auto accettazione

Avere un atteggiamento positivo verso noi stessi, riconoscendo sia i nostri pregi che i nostri difetti. Sentendoci contenti di essere ciò che siamo; ciò richiede un’autoconsapevolezza che non esprime giudizi affrettati.


Crescita personale

Percepire che possiamo continuare a cambiare e a svilupparci verso il nostro pieno potenziale , con un progressivo miglioramento man a mano che il tempo passa, adottando nuovi modi di vedere e di essere sfruttando al meglio i nostri talenti.


Autonomia

Indipendenza nel pensiero e nelle azioni, libertà dalle pressioni sociali e misurazione di noi stessi attraverso i nostri standard personali.


Padronanza

Sentirci in grado di gestire con competenza le complessità della vita, cogliendo le opportunità che ci vengono incontro e creando situazioni che si adattano alle nostre necessità e valori.


Relazioni soddisfacenti

Rapporti contraddistinti dal calore, dall’empatia e dalla fiducia con una reciproca preoccupazione dell’uno e per l’altro e con un sano equilibrio fra il dare e il ricevere.


Scopo nella vita

Avere degli obiettivi e delle convinzioni che danno un senso di significato e di direzione alla nostra vita.


Che ne pensi di iniziare ad esercitarti con almeno uno o due di questi 6 tratti a tua scelta?

Fammi sapere come sta andando e se hai bisogno, contattami con un messaggio WhatsApp

(320/3049648) per fissare una sessione gratuita di coaching di prova.


All rights reserved, 15/03/2022



#pensieri #emozioni #azioni #coaching #intelligenzaemotiva #healthcarecoach #benessere #healthcare #crescitapersonale #consapevolezza #softskills #emotionalintelligence




26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti