LA TRISTEZZA COME UN APPRODO SICURO

Che cos’è per te la tristezza? Cosa ti comunica? Come reagisci? Tutti noi vorremmo provare emozioni a cui diamo un significato positivo, come la gioia, la felicità o l’amore… ma la vita è fatta anche di emozioni che hanno un ‘intensità diversa, che ci bloccano, ci immobilizzano e che necessitano di più tempo per essere metabolizzate, comprese e capite. Oggi volevo soffermarmi, con il mio nuovo articolo dal blog, sull’emozione della tristezza e vorrei farlo citando una frase d

SUGGERIMENTI PER RITROVARE IL BENESSERE ...e mantenerlo

In una recente sessione di coaching, una mia cliente e collega mi raccontava della difficoltà che sta riscontrando nel gestire un cambiamento di reparto (da lei fortemente voluto); le problematiche che sono emerse hanno evidenziato un aumento della stanchezza fisica e stress mentale, che comporta inoltre il non riuscire a staccare la “spina”, portandosi il lavoro a casa, caratterizzato da un continuo rimuginare su ciò che ha fatto o non ha fatto durante il turno di lavoro la

PRENDERSI CURA DI SE' DALLO STRESS POST PANDEMIA

Recenti studi ed articoli sottolineano come lo stress e il burn out sia potenzialmente aumentato tra i professionisti sanitari, soprattutto tra gli infermieri. Una ricerca condotta dall'Università di Bari, su oltre mille infermieri, rivela che il 71,4% di questi lavoratori ha avuto disturbi del sonno e il 33,2% problemi di ansia moderata. Circa la metà ha una "scarsa autoefficacia", cioè capacità di affrontare lo stress. A Verona uno studio che ha coinvolto circa 2.200 dipen

L’INTELLIGENZA EMOTIVA NELLA RELAZIONE DI CURA

Eccomi qui a parlarvi nuovamente di intelligenza emotiva, di emozioni e di consapevolezza. -Cos’è per me l’intelligenza emotiva e perché è così importante? - In che cosa mi ha aiutato e come mi sta aiutando nel mio lavoro e nella vita di tutti i giorni? -Perché è cosi rilevante nelle professioni sanitarie l’ascolto delle emozioni e la partica dell’intelligenza emotiva? .. alcune domande… tante riflessioni!! Questi quesiti (o domande potenti usando la terminologia del coachin